VDMA, Thilo Brodtmann è il nuovo Chief executive officer

brodtmannL’associazione tedesca dei costruttori di macchine utensili VDMA ha annunciato il 19 febbraio scorso la nomina di Thilo Brodtmann alla carica di Chief executive officer della sigla, a seguito della decisione favorevole del consiglio di dirigenza.
Brodtmann ha così sostituito il predecessore Hannes Hesse, alla guida di VDMA sin dal 2001 e prossimo al pensionamento. Allo stesso tempo Harmut Rauen è stato nominato vice rappresentante di Thilo Brodtmann medesimo.
Thilo Brodtmann è laureato in Business administration e ha operato presso VDMA in varie funzioni sin dal 1991. Cinquant’anni, ha ricoperto il ruolo di managing director per la sezione di robotica e automazione e di vice rappresentante presso il Ceo Hannes Hesse dall’inizio dello scorso decennio. Fra i suoi prossimi incarichi, anche quello di responsabile del marketing strategico associativo e dell’avanzamento tecnologico.
Rauen è invece in forze alla Verband Deutscher Maschinen- und Anlagenbau dal 1992 ed è managing director per l’associazione che segue entro VDMA le tecnologie di controllo e trasmissione. Fa parte del consiglio associativo dal 2005.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati