Usa: cresce il mercato auto; si espandono i fornitori europei

grammerSecondo quel che è stato comunicato in occasione del salone internazionale dell’automobile di Detroit, la storica motor city del Michigan, il mercato delle quattro ruote negli Stati Uniti sta riprendendo velocità e viaggia ormai su ritmi simili a quelli del periodo precedente la grande crisi.
Lo scorso anno nel Paese sono stati venduti 15,6 milioni di vetture con una crescita del 7,6% rispetto all’anno precedente e quindi con volumi non troppo dissimili da quelli del 2007 quanto vennero consegnati 16,2 milioni di veicoli. A balzare sull’abitacolo della ripresa sono anche fornitori di componenti e parti made in Europe come la tedesca Grammer Ag che di recente ha ufficializzato un piano di trasferimento dei suoi quartieri generali dal Wisconsin a Shannon, nel Mississippi, con l’intenzione di crearvi un nuovo polo da 650 dipendenti.
La specialista degli interni auto e dei sedili per veicoli commerciali con sede centrale ad Amberg in Germania è intenzionata a investire nel progetto l’equivalente di 30 milioni di dollari inaugurando la prima fase delle operazioni di trasferimento e messa a regime degli impianti già a partire da quest’anno.
Pronta a occupare una superficie da circa 80 mila piedi quadrati (25 mila metri quadri circa) per poi in un secondo momento estendersi di altri 40 mila piedi, Grammer è fortemente supportata nel suo sforzo dalle comunità dello Stato 22,5 milioni verranno infatti dal governatorato locale e altri 10,8 dalla Mississippi Development Authority, l’autorità di sviluppo che contribuirà all’edificazione del sito produttivo e alle sue dotazioni tecnologiche iniziali, nonché alla formazione della forza lavoro. Una ulteriore iniezione di liquidità è altresì prevista da parte delle autorità della contea di Lee; e la società tedesca che è presente sul suolo statunitense da oltre trent’anni è convinta che il progetto possa aiutarla a raddoppiare le vendite sul territorio, in particolare per quel che riguarda i sedili destinati a mezzi agricoli e commerciali.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati