UK: così la fonderia si rinnova e rilancia

siddonsAi tempi d’oro dell’industria fusoria britannica la fonderia Joseph & Jesse Siddons di West Bromwich giunse a impiegare sino a oltre 600 addetti: erano gli anni Trenta dello scorso secolo e Siddons poteva già avvicinarsi al secolo di storia essendo stata fondata addirittura nel 1946.
Focalizzata inizialmente sulla realizzazione di casalinghi l’azienda inglese è ora posizionata nel settore della pressofusione e della modellazione su commessa, in qualità di subfornitrice specializzata e può contare su una forza lavoro da novanta unità distribuite su due siti produttivi.
Entro il prossimo anno Joseph & Jesse Siddons è tuttavia intenzionata a scommettere sulla crescita e sta infatti per investire, secondo quanto confidato ad alcuni quotidiani locali dalla quinta generazione dei Siddons al timone dell’impresa, in un nuovo impianto di fusione e nuovi macchinari per incrementare e modernizzare le risorse tecnologiche di cui il marchio è attualmente in possesso, oggi capaci di una produzione non superiore alle 5 mila tonnellate all’anno.
Passata per le forche caudine della grande recessione Joseph & Jesse Siddons viaggia su una media di fatturato pari a 7 milioni di sterline (una sterlina vale oggi circa 0,8 euro) e grazie a una struttura solida è riuscita a incamerare con il tempo anche parte delle attività e del bacino di clientela di alcune concorrenti.
Joseph & Jesse Siddons ha sofferto più del calo delle esportazioni (-25% negli ultimi anni) che della crisi interna ma continua ad affacciarsi con successo al trattamento delle acque di scarto (cui offre stampi e modelli di pompa) in Germania e in Irlanda, oltre che alla fluidodinamica e alle componenti per motori diesel.
Ma soprattutto, rappresenta un esempio di fonderia che non solo resiste; ma vuole ancora scommettere sulla crescita propria e del settore.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati