Trimet estende la sua presenza in Francia

(da: trimet.de)

Trimet Se, che è sul mercato dal 1985 e con uno staff da quasi 2.000 persone si presenta come il più grande produttore di alluminio in Germania, ha annunciato l’intenzione di ampliare la sua presenza in terra francese grazie all’acquisizione di due impianti di proprietà di Rio Tinto Alcan.
Il gruppo tedesco responsabile già di 12 siti di produzione, trasformazione e riciclo, ha formulato un’offerta alla controparte per poter rilevare in particolare gli stabilimenti di Saint-Jean-de-Maurienne e di Castelsarrasin; e l’operazione ha già ottenuto secondo la stampa specializzata il benestare delle autorità regolatorie europee. In Francia il gruppo di Essen è già presente con la controllata Trimet France Sas che è a sua volta partecipata dal fornitore energetico transalpino Edf. Le strutture interessate dall’operazione impiegano circa 500 addetti specializzati in particolare nella fornitura di trafilati di alluminio in prevalenza destinati al settore energetico o all’automotive e l’espansione in altri segmenti del business internazionale è fra gli obiettivi dichiarati dall’amministratore delegato di Trimet France Sas Martin Iffert.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati