Misure e controllo

Tomografia computerizzata per il controllo dimensionale

La tomografia computerizzata a raggi X (nota anche con gli acronimi CT – dall’inglese Computed Tomography – e TAC – da Tomografia Assiale Computerizzata) è una tecnica radiografica che, sfruttando la proprietà di penetrazione dei raggi X e l’elaborazione computerizzata delle proiezioni radiografiche, permette di ricostruire immagini dettagliate che rappresentano sezioni dell’oggetto scansionato. I moderni sistemi CT industriali consentono di controllare in modo completo, tridimensionale e sempre più accurato la struttura interna ed esterna di oggetti di forma qualsiasi, con numerosi vantaggi rispetto ad altri sistemi di misura: visualizzazione realistica e dettagliata della struttura interna ed esterna; ricostruzione tridimensionale olistica dell’intero oggetto; controllo non distruttivo di elementi interni inaccessibili; controllo simultaneo di materiali e geometrie; misura di parti assemblate, comprese le superfici di contatto tra componenti diverse, ispezione di prodotti in materiale composito e multi-materiale; controllo qualità di parti complesse e geometrie interne come quelle ottenibili da sistemi di prototipazione rapida; misura dimensionale e reverse engineering di oggetti di forma complessa in tempi relativamente brevi; misura senza contatto che non richiede l’applicazione di forze per il fissaggio del pezzo e per l’acquisizione della superficie.

Continua a leggere

Guarda il video

di Simone Carmignato
Università degli Studi di Padova – DTG
Laboratorio di Metrologia Geometrica e Industriale

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati