Savelli: dopo Metalchina 2015, un aprile di grandi commesse

SAVELLI-sand-cooler-SREM-600x350Dopo avere presenziato all’inizio di aprile alla fiera internazionale delle lavorazioni siderurgiche e fusorie Metalchina di Shanghai con la controllata Savelli Changzhou Foundry Technologies, la bresciana Savelli ha continuato il mese nel segno di altre importanti contratti di fornitura.
Il primo ha riguardato la conterranea Glisenti, da oltre 150 anni sul mercato e specializzata nella produzione di getti per le principali case automobilistiche europee, per i principali costruttori mondiali di trattori e macchine movimento terra.
A Glisenti, sede a Villa Carcina e un’esperienza lunga oltre mezzo secolo nella ghisa sferoidale, il gruppo Savelli ha consegnato la 75esima molazza degli ultimi 15 anni, il modello doppia turbina SGMT 3250 dalla capacità di 105 tonnellate all’ora e destinata a essere equipaggiata con i sistemi Aquatest e Sandcontrol.
La seconda importante commessa primaverile ha riguardato invece la polacca Odlewnia Żeliwa Śrem, cui il colosso lombardo ha fornito la nuova linea di formatura SAVELLI F1 (1.000x800x350/350mm, 110 mph) e il suo nuovo impianto terre completo da 120 tonnellate l’ora.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati