Primafond: alla scoperta della Nuova Zelanda

Un fortunato contatto da parte di  una fonderia neozelandese  si è trasformato nella prima fornitura di una macchina spara anime Primafond in questo Paese.
I Signori Davis, titolari della fonderia, si sono recati personalmente presso Primafond qualche mese fa con l’idea di modernizzare l’attuale fonderia in terra a verde e l’animisteria, che attualmente produce anime con processo Co2: una visita interessante e stimolante per i tecnici di Primafond, che assieme al cliente hanno studiato le loro richieste e hanno trovato una soluzione che è andata oltre le aspettative iniziali.
Il cliente voleva produrre motte usando il processo di formatura ‘stack-moulding’, ossia impilando vari elementi positivi e negativi di motte contenenti varie anime, e allo stesso tempo voleva velocizzare la formatura di anime.
Primafond ha persuaso il cliente ad adottare il sistema di formatura anime in cold box con ammina, data la migliore qualità che si ottiene e la possibilità di riutilizzare la sabbia.
La macchina fornita è una tradizionale spara-anime universale modello SCB 10, con capacità maggiorata a 15 litri, a funzionamento idraulico. A completamento della macchina, un gasatore Primafond da 1”, modello GCB 1-1.
La parte più interessate della fornitura è stato il continuo scambio di idee e soluzioni tra i tecnici di Primafond e il cliente, che ha affidato all’azienda di Thiene (Vicenza) anche lo studio e la costruzione di un sistema di fissaggio delle casse anima e modelli esistenti – oltre 300 – al nuovo gruppo morse della macchina.
Inoltre, Primafond ha costruito la prima cassa anima per la formature di motte impilabili, creata da un modello esistente inviato in Italia dal cliente. Questa prima cassa anima è stata costruita completa di estrattori e filtri posizionati secondo l’esperienza del produtttore veneto.
Il training presso Primafond prima della spedizione e il collegamento on-line ora che la macchina è installata hanno permesso a questa fonderia  dall’altra parte del mondo di affidarsi a Primafond senza esitazioni, modernizzando la produzione con una macchina semplice e funzionale, e ottenendo un servizio di consulenza disponibile e ricco di esperienza. Primafond ringrazia i Signori Davis per l’opportunità di annoverare un nuovo paese tra le già numerose referenze in tutto il mondo, ma soprattutto per l’amichevole collaborazione e simpatia.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati