Non solo Stati Uniti: Brembo investe a Mapello

(da: ecodibergamo.it)

(da: ecodibergamo.it)

Fra gli investimenti che il gruppo Brembo intende approntare nell’immediato futuro in nome dei suoi progressi tecnologici oltre che economici non ci sono solamente i 74 milioni di euro di budget destinati ai poli di Homer e Plymouth nel Michigan, Usa.
Secondo quanto riportato da fonti della stampa locale l’azienda di Curno (Bergamo) sarebbe infatti pronta a mettere sul piatto altri cinque milioni per la ristrutturazione della sua fonderia di Ghisa a Mapello, comune della bergamasca.
Le fonti hanno ripreso le parole della direttrice qualità e ambiente della multinazionale, Antonella Tondini, a detta della quale l’innovazione continua è una componente-chiave della posizione di vertice sul mercato mondiale dei sistemi frenanti che Brembo ha assunto, così come decisiva è la capacità di dare risposte chiare alle esigenze dei clienti.
Le procedure di ammodernamento dovrebbero avere luogo in prevalenza nel corso del mese di agosto, periodo di fermo della produzione fusoria, senza incidere perciò sui consueti ritmi operativi dell’impianto orobico. Scopo del progetto è il potenziamento della capacità produttiva, insieme con l’ottimizzazione dei processi.
Nel segno dell’attenzione all’ambiente circostante e della compatibilità con l’area fortemente urbanizzata in cui lo stabilimento sorge, la società ha altresì deciso per l’installazione di appositi sistemi di filtraggio mangiaodori.

http://www.fonderianews.it/brembo-investe-74-milioni-per-una-fonderia-nel-michigan/

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati