Mecspe: per trattamenti e finiture il 2015 è già cominciato

imagesSi rinnova dal 26 al 28 marzo prossimi l’appuntamento con Mecspe, la fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione, che per la sua 14esima edizione è intenzionata ad ampliare la sua area espositiva: accanto agli storici padiglioni 5 e 6 di Fiere di Parma e al padiglione 3, è infatti pronta a occupare anche il padiglione 2. Un padiglione in più per una manifestazione che, nel 2015, si appresta a salutare il ritorno di TF – Trattamenti & Finiture, il salone biennale che a una zona in cui trovano posto macchine, impianti e lavorazioni di galvanica, verniciatura, lavaggio, trattamenti meccanici; unisce un’offerta convegnistica d’alto profilo per affrontare le problematiche (tecniche e non solo) a cui gli operatori devono fare fronte quotidianamente.
Il Salone e i quartieri tematici, che raggruppano il meglio dell’offerta merceologica di un particolare settore, sono pensati per accogliere gli argomenti più all’avanguardia del comparto attraverso la presentazione di case history applicative, isole di lavorazione, unità dimostrative e workshop tematici.
Tra i temi affrontati all’interno di Mecspe e legati al trattamento delle superfici e alle finiture, particolare attenzione verrà data ai materiali e alle tecnologie per l’alleggerimento dei materiali e alle nanotecnologie, con cui il comparto deve sempre più confrontarsi per rispondere alle mutate esigenze di un mercato alla ricerca di prodotti più resistenti, più leggeri, più duraturi e con proprietà nuove rispetto a quelli tradizionali.
Mantenendo fede alla consolidata vocazione all’internazionalizzazione, la fiera parmense vedrà la partecipazione di delegazioni di buyer esteri provenienti da Paesi caratterizzati da mercati in forte espansione e di sicuro interesse commerciale per i produttori di impianti per trattamenti, come Brasile, Russia, India, Turchia e Sudafrica, ai quali si aggiunge il Messico, Paese ospite d’onore dell’edizione 2015.
All’insegna dell’innovazione si inserisce lo Appliances & Components Forum, la nuova iniziativa dedicata all’eccellenza Made in Italy dei componenti per elettrodomestici, che anticipa l’apertura di Mecspe.
Nelle giornate del 25 e del 26 marzo al Centro Congressi Palacassa, un parterre di player internazionali, che include utilizzatori finali e fornitori di primo livello, sul tavolo di dibattito sono previsti temi cruciali per il comparto, come la ricerca di soluzioni alla globalizzazione e alla delocalizzazione che hanno impoverito le conoscenze e le competenze della filiera delle appliance, la realizzazione di una componentistica pressoché personalizzata per favorire lo sviluppo di nuove piattaforme nonché la facilitazione di contatti fra elementi qualificati della filiera, anticipando così le sfide necessarie per favorire la crescita del business.
Accanto alla due giorni di tavole rotonde e workshop, è attesa – all’interno di Mecspe – una Piazza dei componenti dell’elettrodomestico per dare visibilità alle aziende di subfornitura che ruotano attorno al settore.
Ritorna anche l’appuntamento con Gear Forum, l’evento internazionale dedicato al comparto degli ingranaggi e delle trasmissioni, nato dall’esperienza maturata da Senaf e coordinato da un Comitato Tecnico Scientifico formato da personalità di spicco dal mondo della formazione e delle imprese (italiane e internazionali).
Mercoledì 25 marzo, all’interno del Centro Congressi Palacassa di Fiere di Parma, il Comitato dovrebbe confrontarsi su numerose tematiche riguardanti il futuro degli ingranaggi. Nel pomeriggio i big player internazionali provenienti da diversi comparti (eolico, aeronautico, automotive, agricolo, navale, industriale etc..) parleranno degli ambiti applicativi dei sistemi di trasmissione nel loro settore. La giornata di giovedì 26 sarà, invece, dedicata alla visita di Mecspe e del confronto con gli espositori della manifestazione.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati