Guido Glisenti: 6 milioni per affrontare il futuro

glisentiNonostante le sue linee e le sue tecnologie potessero dirsi tutt’altro che obsolete e mature la società bresciana Fonderie Guido Glisenti Spa ha provveduto a un ammodernamento degli stabilimenti di Villa Carcina in Valtrompia e di Macerata (dove l’azienda è proprietaria al 50% della marchigiana Lead Time con sede a Caldarola) del valore di 6 milioni di euro.
Fornitore degli impianti che secondo fonti della stampa locale sono elettromeccanizzati e non idraulici è l’altra bresciana Savelli Spa, che ha potuto garantire sistemi in grado di ridurre i consumi e risparmiare energia oltre a particolari tecniche di formatura dei getti, oltre ad assicurare che le nuove forniture saranno a regime sia nelle Marche e sia in Valtrompia entro il prossimo agosto.
Sempre secondo le fonti Fonderie Guido Glisenti Spa ha chiuso il 2013 fatturando 41,79 milioni di euro per un utile netto di 2,3 milioni e una produzione da 22 mila tonnellate. Con budget destinati all’innovazione pari a circa un milione di euro l’azienda lombarda ritrova il 90% dei suoi clienti sul suolo italiano, ma in larga parte si tratta di realtà dalla solida presenza globale in grado di esportare i prodotti di Glisenti in tutto il mondo.
«Serviva uno scatto in termini di tecnologia, per raggiungere livelli all’avanguardia in un comparto dalla concorrenza agguerrita, che è ripartito a livello mondiale ma soprattutto europeo. Siamo consci che il nostro è un settore maturo, da old economy, ma sappiamo che ci sarà sempre spazio per fonderie specializzate e di alto livello», ha detto Roberto Dalla Bona, amministratore delegato di Fonderie Guido Glisenti Spa, che presidia in prevalenza il segmento dell’automotive.
Quanto al fornitore Savelli, esso è guidato dal presidente di Assofond Francesco Savelli e dopo avere archiviato il 2013 con un fatturato da 33 milioni punta per il 2014 a quota 43 milioni.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati