Ariotti: tecnologie e competenze per i 105 anni di attività

fondariottiAlla fine dello scorso agosto la storica azienda bresciana Fonderie Ariotti, che ha il suo quartier generale ad Adro ed è capitanata dal presidente di Assofond Roberto Ariotti insieme al fratello Giorgio, ha celebrato i suoi 105 anni di attività e l’evento è stato giustamente celebrato sia dalla stampa generalista locale sia da quella specializzata.
Ma degno di nota appare soprattutto il fatto che la società, fondata nel 1910 dal capostipite Giuseppe, abbia deciso di festeggiare con un piano di investimenti che alcune fonti hanno calcolato in circa dieci milioni di euro. Ma in occasione dell’anniversario è stato anche inaugurato un nuovo polo da 4.000 metri quadrati e sono stati acquisiti due torni e due alesatrici la cui messa in avvio dovrebbe garantire al produttore di guadagnare un maggiore tempismo nelle consegne, una incrementata precisione, in una parola una ulteriore competitività.
Al tempo stesso, Fonderie Ariotti punta sulla crescita numerica del personale, con otto tecnici dotati di competenze di alto livello già inseriti in organico lo scorso anno e cinque pronti a fare il loro debutto non appena lo stabilimento di recente inaugurazione potrà viaggiare a pieno regime.
Capace di realizzare pezzi dalla stazza di 70 tonnellate, in linea con la specializzazione del marchio lombardo sui getti di grande dimensione, la fonderia ha attraversato gli anni della crisi conservando un fatturato medio da circa 25 milioni di euro, secondo i principali organi di informazione, e un Ebitda fra il 12 e il 18%.
Pronta a fare uscire dalle sue sedi la sua lavorazione-record, un unico blocco di colata da 70 tonnellate di ghisa realizzato per una pressa per fusione, Fonderie Ariotti deve il 50% del suo business alle forniture ai clienti italiani; mentre esporta la restante parte della sua produzione prevalentemente in Europa, con una predilezione per la Germania.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati