Di nuovo in Italia il World Manufacturing Forum

(da: amcrc.com.au)

(da: amcrc.com.au)

Il primo il 2 luglio prossimi è destinato a tenersi a Milano, a Palazzo Mezzanotte (meglio noto come il palazzo della Borsa, in piazza degli Affari) il terzo appuntamento con il World Manufacturing Forum, il Forum mondiale dell’industria manifatturiera, fra i cui partner organizzatori si contano il Politecnico e la Fondazione Politecnico di Milano insieme a Ims.
L’edizione di quest’anno (le due precedenti si tennero a Cernobbio e a Stoccarda) è sorta proprio per iniziativa di Intelligent Manufacturing Systems, un programma internazionale per l’innovazione, la ricerca e lo sviluppo nell’industria. Oggi attivo nelle aree nordamericana ed europea, ha la missione di sviluppare nuove tecnologie di produzione attraverso pratiche di collaborazione multilaterale.
Il Wmf è un evento internazionale dove policy maker di alto livello e aziende leader si ritrovano a discutere questioni di produzione globali allo scopo di trovare insieme prospettive e soluzioni innovative. Ogni anno vengono invitati esperti riconosciuti a livello mondiale a presentare le proprie opinioni su temi di attualità, e viene dato ampio spazio al networking informale per promuovere vivaci discussioni che aiutino la comprensione reciproca e la cooperazione.
Le quattro sessioni plenarie delle due giornate del Wmf 2014, finanziato dall’Unione europea, verteranno sui temi delle problematiche relazioni tra regolazioni locali e catene del valore estese su scala transnazionale, delle sfide e delle opportunità delle tecnologie produttive della prossima generazione, della dimensione umana (disponibilità di persone adeguatamente formate, e attenzione delle organizzazioni alla sicurezza e soddisfazione del personale), e infine di come favorire l’incontro tra venture capital e aziende in fase di start-up.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati