Dassault Systèmes ha presentato Solidworks 2015

(da: byinnovation.eu)

(da: byinnovation.eu)

La multinazionale del software per l’industria Dassault Systèmes, The 3DEXPERIENCE Company, fra le protagoniste globali degli applicativi di progettazione 3D, simulazione avanzata, realtà virtuale e gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM), ha presentato all’inizio di ottobre SOLIDWORKS 2015, la nuova release del pacchetto di applicativi per la progettazione a tre dimensioni.
SOLIDWORKS 2015 mette a disposizione, fra le varie migliorie, funzionalità in cloud e una più ampia gamma di opzioni per aumentare la produttività, migliorare i processi di lavoro e ridurre i costi di gestione.
La nuova versione del prodotto intende abbracciare il processo di sviluppo del prodotto nella sua totalità, con un ambiente di sviluppo in 3D intuitivo e integrato, che comprende progettazione, simulazione, progettazione elettrica, gestione dei dati di prodotto e comunicazione tecnica.
E grazie alla nuova feature di Collaborative Sharing, SOLIDWORKS 2015 offre l’accesso alla piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes e alle sue funzionalità in cloud, cosicché progettisti e ingegneri possano, così come la stessa azienda ha reso noto, «approcciare diverse discipline con grande facilità, accorciando il ciclo di progettazione, aumentando la produttività e collaborando per portare più velocemente prodotti innovativi sul mercato».
Sono questi i risultati del fitto dialogo che il colosso internazionale ha attivato con il mercato di riferimento: «Parlando con i nostri utenti, abbiamo riscontrato come le loro esigenze di progettazione crescano rapidamente di pari passo con il successo della loro azienda», ha osservato Bertrand Sicot, Ceo (Chief Executive Officer) di SOLIDWORKS, Dassault Systèmes, «e per questo motivo siamo molto attenti alle richieste dei nostri utenti. Oltre il 90% delle funzionalità di SOLIDWORKS 2015 nasce da richieste dirette dei clienti. Con l’accesso alla piattaforma 3DEXPERIENCE, gli utenti di SOLIDWORKS possono ora collegare i loro applicativi desktop al cloud, cominciando a sviluppare nuovi processi aziendali e a beneficiare dei vantaggi offerti dalle app di nuova generazione basate sulla 3DEXPERIENCE, come per esempio l’applicativo Industrial Design di SOLIDWORKS, che verrà lanciato a breve. L’annuncio odierno (di inizio mese, ndr) è la prova concreta del nostro impegno costante a favore dei nostri utenti».
SOLIDWORKS 2015 promette inoltre di offrire «soluzioni specifiche per diversi settori industriali e mercati verticali» poiché i suoi utilizzatori «potranno migliorare l’estetica di prodotti di largo consumo e capi d’abbigliamento, simulare macchine per l’edilizia, costruire infrastrutture e macchine utensili con un’efficienza senza precedenti».
Proprio dagli end user della piattaforma sono giunte testimonianze di interesse: «I processi produttivi si stanno evolvendo verso la fabbricazione diretta dal modello 3D, pertanto è importante concentrare l’attenzione sulla definizione del modello per accorciare il ciclo di progettazione complessivo e semplificare il nostro modo di operare», ha detto Ryan Trulli, ingegnere meccanico di GE Oil & Gas, citato dalla stessa Dassault Systèmes, «e con SOLIDWORKS Model Based Definition, il modello 3D incorpora tutti i dati dimensionali necessari per produrre il pezzo. In questo modo si riducono la documentazione cartacea, il traffico di mail e il numero di file da gestire una volta completato il progetto».
Sul sito Internet ufficiale di SOLIDWORKS sono disponibili filmati e materiali illustrativi dettagliati della più recente soluzione rilasciata da Dassault Systèmes.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati