Brembo investe 74 milioni per una fonderia nel Michigan

(da: thedetroitbureau.com)

(da: thedetroitbureau.com)

La bergamasca Brembo, ai vertici nel mondo per la produzione di sistemi frenanti per il settore dell’automobile e la motoristica in genere, è in procinto di investire una cifra pari a 74 milioni di euro per la realizzazione di una fonderia di ghisa nello Stato del Michigan, tradizionale culla nordamericana dell’industria dell’auto.
Ripresa dalle principali agenzie di stampa nazionali la notizia è stata diffusa il 23 luglio dai canali ufficiali della stessa Brembo, i quali hanno altresì riportanto l’intenzione dell’azienda di fare sorgere il nuovo polo produttivo in un’area adiacente a quella dei nuovi impianti di Homer, la località dove sorge una delle sedi di Brembo North America.
Sempre secondo le fonti l’operazione è finalizzata all’integrazione verticale della capacità di produzione del gruppo negli Stati Uniti e dovrebbe garantire un output annuo da circa 80 mila tonnellate.
Una buona notizia anche per l’occupazione del Motor State, visto che la società italiana dovrebbe procedere all’impiego di 250 nuovi addetti fra le strutture di Homer e di Plymouth, al termine dei lavori di costruzione e messa a regime che dovrebbero prendere il via il prossimo anno e concludersi nel 2017.
Le fonti hanno inoltre riferito che le strategie di Brembo prevedono per il Nord America un posizionamento da primo mercato di riferimento per il gruppo tricolore già entro la fine di quest’anno.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati