Ask-Chemicals: Ecocuretm aumenta prestazioni e risparmio

(da: exhibitoronline.com)

(da: exhibitoronline.com)

Dopo essere stata ceduta dalle proprietarie Clariant e Ashland a fondi di investimento facenti capo a Rhône per un valore di 257 milioni di euro, la joint venture specialista della chimica per l’industria fusoria Ask-Chemicals ha annunciato durante l’estate il trasferimento al settore della fusione del ferro dell’applicazione senza solventi Ecocuretm, soluzione cold box che promette, nel comparto, tanto una riduzione delle emissioni dannose quanto un incremento delle prestazioni.
Nel corso del processo di modellazione la tecnologia Ecocuretm promette un ridimensionamento dei gas, dei fumi e del condensato prodotto insieme a migliori capacità in sabbiatura e a una forza iniziale molto elevata.
Ecocuretm è stata sviluppata da Ask-Chemicals sulla base dei desiderata e delle richieste manifestati dalla clientela finale, che sta già provvedendo, stando a fonti dell’azienda riprese dalla stampa specializzata, a utilizzarla per lavorazioni che spaziano dai sistemi idraulici a quelli di trasmissione per veicoli, ai sistemi frenanti e in genere alla componentistica per l’automotive.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Fonderia © 2017 Tutti i diritti riservati